Libri spiritualità carmelitana

16 Pinuri29 abonați
Il volume nasce come conversazioni private o scambi epistolari avvenuti durante il secondo mandato di p. CHALMERS, O.CARM. come Priore Generale (2001-2007) del Ordine Carmelitano. Il Carmelo come scuola di preghiera è uno sguardo al futuro tenedo conto delle sue antiche ricche tradizione spirituali.

Il volume nasce come conversazioni private o scambi epistolari avvenuti durante il secondo mandato di p. CHALMERS, O.CARM. come Priore Generale (2001-2007) del Ordine Carmelitano. Il Carmelo come scuola di preghiera è uno sguardo al futuro tenedo conto delle sue antiche ricche tradizione spirituali.

Il volume nasce come conversazioni private o scambi epistolari avvenuti durante il secondo mandato di p. CHALMERS, O.CARM. come Priore Generale (2001-2007) del Ordine Carmelitano. Il Carmelo come scuola di preghiera è uno sguardo al futuro tenedo conto delle sue antiche e ricche tradizione spirituali.

Il volume nasce come conversazioni private o scambi epistolari avvenuti durante il secondo mandato di p. CHALMERS, O.CARM. come Priore Generale (2001-2007) del Ordine Carmelitano. Il Carmelo come scuola di preghiera è uno sguardo al futuro tenedo conto delle sue antiche e ricche tradizione spirituali.

Balbino Velasco Bayón (O. Carm.) y Mauricio Herrero Jiménez, historiador de la Orden Carmelita y Profesor Titular de Paleografía de la Universidad de Valladolid, respectivamente, tienen en su haber numerosas publicaciones. Ambos son doctores en Filosofía y Letras. Junto a otros investigadores son coautores de la Colección documental de Cuéllar (934-1492), dos volúmenes de casi

Balbino Velasco Bayón (O. Carm.) y Mauricio Herrero Jiménez, historiador de la Orden Carmelita y Profesor Titular de Paleografía de la Universidad de Valladolid, respectivamente, tienen en su haber numerosas publicaciones. Ambos son doctores en Filosofía y Letras. Junto a otros investigadores son coautores de la Colección documental de Cuéllar (934-1492), dos volúmenes de casi

The commentaries on the Saints (Acta Sanctorum) by Jean Bolland SJ and his fellow ‘Bollandists’ played a significant role in the development of critical hagiography during the seventeenth century. Because of the impact of its formal challenge to the claim by the Carmelites to have an unbroken succession linking them to their alleged founder, the

The commentaries on the Saints (Acta Sanctorum) by Jean Bolland SJ and his fellow ‘Bollandists’ played a significant role in the development of critical hagiography during the seventeenth century. Because of the impact of its formal challenge to the claim by the Carmelites to have an unbroken succession linking them to their alleged founder, the

This engaging work, written in a non-technical style, presents the relevance of the teachings of St. John of the Cross as a Way of Holiness for contemporary man.  Making use of the principal symbols of the Carmelite Mystic: canticle, flame, dark night and mountain, the author engages in a dialogue with contemporary theology and spirituality,

This engaging work, written in a non-technical style, presents the relevance of the teachings of St. John of the Cross as a Way of Holiness for contemporary man. Making use of the principal symbols of the Carmelite Mystic: canticle, flame, dark night and mountain, the author engages in a dialogue with contemporary theology and spirituality,

Gli snodi decisivi attraverso cui si è provato a rileggere e ad annalizzare la vita spirituale del Carmelo fiorentino, sono stati costituiti dalla tensione tra Carisma del Carmelo femminile e le strutture in cui esso storicamente si è espresso: l'inculturazione del carisma nelle diverse epoche; mutamenti di paradigma storico-sociale; l'esistenza di donne che hanno tessuto l'ordito di questa storia.

Gli snodi decisivi attraverso cui si è provato a rileggere e ad annalizzare la vita spirituale del Carmelo fiorentino, sono stati costituiti dalla tensione tra Carisma del Carmelo femminile e le strutture in cui esso storicamente si è espresso: l'inculturazione del carisma nelle diverse epoche; mutamenti di paradigma storico-sociale; l'esistenza di donne che hanno tessuto l'ordito di questa storia.

Le Monache Carmelitane sono presenti stabilmente a Sutri dal 1452, anno in cui il papa Nicolò V, con la Bolla Cum Nulla, approvava ufficialmente la presenza dei Monasteri nei quali, le donne consacrate a Dio secondo il carisma carmelitano, potevano svolgere la loro vita di preghiera e lavoro. Abbracciata la Riforma Mantovana promossa dal beato

Le Monache Carmelitane sono presenti stabilmente a Sutri dal 1452, anno in cui il papa Nicolò V, con la Bolla Cum Nulla, approvava ufficialmente la presenza dei Monasteri nei quali, le donne consacrate a Dio secondo il carisma carmelitano, potevano svolgere la loro vita di preghiera e lavoro. Abbracciata la Riforma Mantovana promossa dal beato

PDC03

PDC03

PDC05

PDC05

Il Libro è una breve descrizione della spiritualità carmelitana, con cenni storici e ai personaggi di rilievo della spiritualità carmelitana. La seconda parte del libro è la via Crucis in forma di un dialogo e descrizione delle scene.

Il Libro è una breve descrizione della spiritualità carmelitana, con cenni storici e ai personaggi di rilievo della spiritualità carmelitana. La seconda parte del libro è la via Crucis in forma di un dialogo e descrizione delle scene.


Mai multe idei
Pinterest
Caută